MODALITA' DI PAGAMENTO

Accettiamo le seguenti forme di pagamento: carta di credito/debito, bonifico bancario (anche istantaneo) e pagamento PayPal, ApplePay, GooglePay.  

 

CARTA DI CREDITO/DEBITO

Si accettano Visa, Mastercard, Mestro e American Express. Al momento dell’acquisto, i dettagli della propria carta di credito vengono inseriti in un sistema bancario elettronico protetto gestito da Shopify Payments. È garantita la massima sicurezza sugli acquisti. Se i fondi esistenti sulla carta sono sufficienti all’acquisto e i dati bancari forniti sono validi, la transazione andrà a buon fine e riceverete una e-mail di conferma dell’avvenuto addebito. 

 

PAGAMENTO PAYPAL

Con questo metodo, è possibile pagare tramite il proprio conto PayPal. Se si è già clienti PayPal, sarà sufficiente accedere con i propri dati e confermare il pagamento. Se non si possiede un conto PayPal, è possibile aprirne uno e confermare il pagamento. In caso di restituzione della merce, l’importo sarà accreditato sul conto utilizzato per il pagamento.

 

BONIFICO BANCARIO

Riceverete un’e-mail di conferma con i dettagli per l’esecuzione del bonifico. Il cliente dovrà inviare copia del pagamento via e-mail o WhatsApp entro 8 ore dall’e-mail di conferma. Non appena riceveremo l’importo dovuto sul nostro conto bancario, provvederemo alla spedizione dell'ordine. Se non riceveremo la conferma di bonifico entro 8 ore o il pagamento sul conto bancario entro un periodo di 5gg l’ordine sarà annullato. Si specifica inoltre che, indipendentemente dalla modalità di pagamento selezionata, gli articoli ordinati rimarranno di nostra proprietà fino al completo incasso del relativo importo.

 

PREZZI E VALUTA

Tutti gli ordini spediti sono accompagnati da fattura o scontrino in Euro che riporta l’esatto importo totale dell’acquisto, come previsto dalle norme che regolano il commercio internazionale. Per i Paesi al di fuori dell'Italia, l’importo effettivamente addebitato sulla carta di credito o sul conto bancario potrebbe subire variazioni riconducibili alle fluttuazioni dei tassi di cambio o alle commissioni bancarie: per maggiori dettagli si consiglia ai Clienti di rivolgersi al proprio istituto bancario.